Nei primi mesi dell’anno 2015 sono in programma anche in Italia alcuni eventi di rilievo per gli operatori della radiofonia, che potranno così confrontarsi con temi di forte attualità e professionisti di livello internazionale.

Vi segnalo in particolare “Radio Days Europe”, che questa volta si svolgerà a Milano, e il convegno “Perché la Radio” presso l’Università Cattolica della medesima città.

.

.

Radiodays Europe è una conferenza annuale pan-europea per i dirigenti delle Radio pubbliche e commerciali, così come per l’industria collegata. Radiodays Europe mira ad essere la conferenza sulla Radio più importante in Europa, con relatori di elevato profilo e sessioni appositamente progettate per catturare l’interesse dei partecipanti (la conferenza di Dublino, nel 2014, ha sfiorato i 1.300 partecipanti provenienti da 660 Paesi).

Sessioni come “How broadcasters can deliver great social media experiences”, “Mobile apps: more than just live radio”, fino a “Redefining radio” rappresentano senz’altro i principali temi con cui le emittenti si stanno confrontando oggi a livello globale e tutte dovrebbero affrontarli senza indugi, anche in Italia.

Per la prima volta tra i convegni che ho frequentato o di cui sono stato a conoscenza, vedo con piacere che è stato introdotto anche il  “Digital First” applicato alla Radio (sessione “How radio became digital-first”).

Il “Digital First” è il concetto su cui ho fondato sin dal 2003 BitRadio, la mia azienda di servizi e strumenti innovativi per le stazioni Radio (per approfondimenti, vedere la sezione “Digital First” del sito Web di BitRadio).

Vi parlo dei Radio Days Europe soprattutto per questo corposo programma di convegni, che non si limitano ai consueti workshop meramente tecnico/operativi o alle presentazioni commerciali, tipici delle fiere di settore italiane. Essi affrontano, invece, temi strutturali e utili per editori e manager che avessero il coraggio di ripensare radicalmente l’approccio all’ascoltatore e al cliente pubblicitario della propria emittente Radio.

I Radiodays Europe saranno il 15, 16 e 17 Marzo a Milano. Dettagli nel sito Web: www.radiodayseurope.com.

.

.

Sempre a Milano, in Febbraio,  si svolgerà  il convegno “Perché la Radio”, organizzato dai colleghi del Master in Comunicazione Musicale dell’Università Cattolica. Master per il quale ogni anno sono chiamato a incontrare gli studenti in una serie di lezioni ed esercitazioni sulla programmazione musicale assistita al computer.

Il convegno “Perché la Radio” si prefigge di raccogliere i motivi, le testimonianze, i punti di vista e i punti di forza più o meno apparenti delle sue componenti, dalla sua posizione al sistema mediale, al marketing, al suo rapporto con la musica.

Interverranno docenti, ricercatori e professionisti della radiofonia pubblica e privata, tra cui Sergio Valzania, Vice Direttore di Radio Rai, e Linus, direttore artistico di Radio Deejay.

Il convegno prenderà avvio alle ore 14 del 4 Febbraio nell’aula Pio XI dell’Università Cattolica di Milano, Largo Gemelli 1. Maggiori informazioni nel sito Web del Master, seguendo questo link.

Commenta l’articolo su Facebook Commenta l’articolo su LinkedIn

Continuando ad utilizzare questo sito, accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookies, piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer. In generale, i cookies vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per funzioni come i “carrelli della spesa” online e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti. I cookies eventualmente installati nel computer dell’utente che utilizza questo sito sono cookies di terze parti, come Google Analytics e sistemi che permettono condivisione di contenuti sui social network e simili. Potete scegliere di disabilitare i cookies su questo e su altri siti. Il modo più efficace per farlo è disabilitare i cookies nel browser. A tal proposito, suggeriamo di consultare la Guida del vostro browser.

Chiudi